Come inserire la favicon sul tuo sito WordPress

La favicon è un piccolo dettaglio grafico che si trova nei tab del browser ed è diverso per ogni sito web. Spesso si tende a trascurarlo, ma non dimentichiamoci che sono i dettagli a fare la differenza! Per questo ti spiegherò passo passo come inserire la favicon nel tuo sito WordPress.

Cos’è una favicon

Favi…che?

No, non è una brutta bestia! Tranquillo, ora ti spiego. La favicon è un’iconcina che trovi nel tab di ogni browser, che rispecchia in genere il logo del sito o un suo elemento. Viene dalla crasi delle parole inglesi favorite e icon. E’ di fatto un’immagine che viene inserita nel tuo sito WordPress per dargli quel tocco in più di accuratezza.

Inserendo la favicon, nel tab del tuo sito si vedrà accanto al nome l’immagine del tuo logo al posto di un anonimo mappamondo.

Come creare una favicon

Se sei un grafico o smanetti con i programmi di Adobe non avrai problemi a creare la tua favicon. Se invece non hai nemmeno idea di cosa sia Adobe, non ti preoccupare. Ci sono diversi programmi semplici da utilizzare e gratuiti con cui potrai creare la tua favicon, come ad esempio il buon Canva.

Puoi saperne di più riguardo a programmi grafici gratuiti che puoi utilizzare online leggendo l’articolo Visual Content Marketing: cos’è e i migliori tool gratuiti online.

Ora, imposta il tuo foglio con dimensioni 512×512 pixel e inserisci la tua favicon. Ricordati che è un dettaglio davvero piccolo, quindi se hai un logo elaborato non ti consiglio di inserirlo tutto perché non si capirebbe una mazza. Inserisci magari solamente un elemento grafico oppure l’iniziale del tuo brand.

Una volta terminato, scarica l’immagine in formato .png, così da mantenere la trasparenza. Evviva! Hai creato la tua favicon! Ora non ti resta che inserirla nel tuo sito WordPress.

Come inserire la favicon su WordPress

In realtà è molto semplice. Hai due modi. Accedi alla bacheca WordPress del tuo sito, vai su aspetto – personalizza. Oppure direttamente dal front-end del tuo sito clicca personalizza in alto.

A questo punto clicca su Denominazione del sito e in fondo vai ad inserire la tua favicon dove c’è scritto “icona del sito”. Clicca su pubblica e ricarica la pagina per controllare se la favicon si vede bene.

Et voilà! Hai ufficialmente abbellito il tuo sito con una favicon! Ora avrà sicuramente un aspetto più curato e professionale!

.

Cosa posso fare per te?

web designer freelance milano

Mi chiamo Simona e sono una Web e UX Designer Freelance. Rendo attraenti i siti WordPress con un tocco di creatività, rendendo ogni progetto unico e cucito su misura sulle tue esigenze.

Cosa aspetti? Dai il via al tuo progetto partendo con il piede giusto: affidati ad una professionista!

Altro dal blog

Migliori Plugin WordPress

Ti sei chiesto quali sono i migliori plugin per WordPress? È una domanda che mi viene rivolta spesso a cui oggi voglio rispondere con questo articolo dettagliato. Abbiamo visto cosa fare dopo aver installato WordPress, oggi ti spiego quali sono i migliori plugin che dovresti proprio installare sul tuo sito. I plugin influiscono tantissimo sulle

W3 Total Cache: configurazione e impostazioni base

In questo articolo vedremo la configurazione di W3 Total cache e come sfruttare al meglio questo plugin WordPress. Nell’articolo precedente abbiamo visto l’importanza di limitare le revisioni WordPress per snellire il nostro sito e migliorare il caricamento delle pagine. Sfruttare la cache del browser è un altro modo molto utile per velocizzare il caricamento del

Limitare revisioni WordPress: come e perché farlo

Nell’articolo di oggi vedremo come limitare le revisioni WordPress e perché è importante farlo sul nostro sito. Creare un contenuto per il web non è qualcosa che si fa in un secondo, è più che altro un processo. Scrivi, revisioni, sposti, riscrivi, aggiungi immagini, link e lo fai di continuo nel tempo, anche dopo che

Migliori Plugin WordPress

Ti sei chiesto quali sono i migliori plugin per WordPress? È una domanda che mi viene rivolta spesso a cui oggi voglio rispondere con questo articolo dettagliato. Abbiamo visto cosa fare dopo aver installato WordPress, oggi ti spiego quali sono i migliori plugin che dovresti proprio installare sul tuo sito. I plugin influiscono tantissimo sulle

W3 Total Cache: configurazione e impostazioni base

In questo articolo vedremo la configurazione di W3 Total cache e come sfruttare al meglio questo plugin WordPress. Nell’articolo precedente abbiamo visto l’importanza di limitare le revisioni WordPress per snellire il nostro sito e migliorare il caricamento delle pagine. Sfruttare la cache del browser è un altro modo molto utile per velocizzare il caricamento del

Contattami